martedì 25 marzo 2014

L'amore ai tempi di Facebook


Apro Facebook e l'amore regna. Foto di innamorati, status dolcissimi, canzoni smielate.
Non c'è nulla di demoniaco in questo. Ma per qualcuno credo che sia ancora naturale, al contrario, mantenere una sfera privata. Qualcosa di cui, per riservatezza, si preferisce non parlare. Qualcosa di segreto, che appartiene solo a due persone, non a tutti.

Certo, forse sembra un paradosso parlare di riservatezza ad una generazione come la nostra, che ci vede internauti iperconnessi, postatori compulsivi, campioni olimpionici per quanto riguarda la velocità dei nostri pollici...

Dicevo, forse sarà paradossale, ma io la penso ancora come Oscar Wilde:

"Quando una persona mi piace veramente non dico mai il suo nome a nessuno. Sarebbe come rinunciare a una parte di lei".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...