venerdì 5 dicembre 2014

Quando si incontra un angelo #1
Aurora


Buongiorno, cari lettori!
Come vi avevo annunciato in questo post, quando viene dicembre... si può incontrare un angelo. Ecco infatti una mini-rubrica adatta sia a chi conosce sia a chi non conosce ancora il mio romanzo d'esordio, edito l'anno scorso da Rizzoli.
"Quando si incontra un angelo" sarà composta da sei brevi post in cui approfondirò (senza spoiler!) i personaggi principali del libro, aggiungendo citazioni, curiosità e... gli attori che potrebbero prestar loro i volti.

Siete pronti?
Cominciamo!

AURORA


Aurora è... Amanda Seyfried
"Cosa fa la luna in cielo, se non sbatterci in faccia la sua immensa solitudine in mezzo a quello sconfinato baratro di stelle?"
Aurora si chiude nel cappotto e dà una strizzata ai propri pensieri.
"Devo essere proprio ubriaca per pensare certe cose."
Chiude gli occhi, dimenticando che così la testa le gira di più. Li riapre. Prova a non ripensare a quella dannata festa, quella discoteca e tutte le piccole cose che solo a sedici anni possono sembrare tanto grandi e terribili. No, non vuole ricordare. Le viene in mente il libro che sta leggendo, quel romanzo fantastico e romantico, del genere che piace a lei. Un momento... di cosa parlava? I pensieri di Aurora fluttuano, si confondono a sogni e ricordi, si impastano e rotolano via...

Citazione da Di me diranno che ho ucciso un angelo, pp. 11-12.

***

Avete appena letto un passo tratto dal primo capitolo del romanzo nel quale per la prima volta compare in scena il personaggio di Aurora.
Questa ragazza potrebbe essere la protagonista del romanzo, oppure no, ma quel che è certo è che vive un'esperienza fuori dal comune. Una mattina, sul tram che la porta a casa dopo una festa andata male, la ragazza incontra uno sconosciuto dal fascino così misterioso da non sembrare umano. Inizia così per lei un viaggio sospeso del tempo, al confine tra realtà e sogno.

Chi potrebbe impersonare Aurora?
Per me potrebbe essere Amanda Seyfried, con quella sua espressione innocente e un po' ingenua e gli occhi dallo sguardo diretto e, al tempo stesso, dolce.

E voi cosa ne pensate? Aspetto i vostri commenti!


Intanto vi lascio le
date delle prossime tappe di questa mini-rubrica:

10 dicembre - La signora della foresta
14 dicembre - Sera
16 dicembre - Argento
18 dicembre - Il frate
22 dicembre - L'angelo senza nome


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...