giovedì 27 novembre 2014

Erasmus. Speranze. Preoccupazioni.


Le nostre valigie erano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevamo molta strada da fare. Ma non importava, la strada è la vita.
(Jack Kerouac)

Un post rapido rapido perché sono di corsa, ma devo proprio dirvi che ieri ho avuto la conferma definitiva: da gennaio a giugno dell'anno prossimo andrò in Erasmus a Stoccolma!

La mia seconda reazione è stata: che bello! La città è incantevole; frequenterò dei corsi molto interessanti; tornerò vantando un inglese impeccabile; abiterò nel quartiere di Idun, in un palazzo di sette piani con centocinquanta stanze occupate da studenti provenienti da tutto il mondo...

Vi confesso, però, che in realtà la mia prima reazione è stata: maccheffreddocheffffarà!

Io in Erasmus a Stoccolma a gennaio
Disperazioni climatiche a parte (e già un velo di nostalgia), non vedo l'ora di partire.
E voi, avete mai vissuto l'esperienza dell'Erasmus? Se sì, dove? Che ricordi avete?

Vostra vagante,

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...